Helsinki è la città più grande della Finlandia, della quale costituisce anche la capitale: città moderna, dinamica e attiva presenta una particolare posizione geografica, sorge sulle rive del Golfo di Finlandia e su parte del Mar Baltico, e nasconde tra le strutture più contemporanee un fascino antico e senza tempo.
Fondata nel 1550 per volere del re di Svezia Gustav Vasa alla foce del fiume Vanda, Helsinki si presentava semplicemente come un villaggio affiancato da un porto, e che nel tempo ha espanso sempre di più per esigenze economiche e mercantili la propria area, a cui sarebbe seguito anche il caratteristico sviluppo urbanistico. Nonostante ciò la capitale ha sempre conservato un’estensione di dimensioni modeste, tanto che oggi si può piacevolmente passeggiare da una zona all’altra spostandosi semplicemente a piedi. Molte sono le strade che sono riscaldate sia d’estate che d’inverno: si tratta delle strade più importanti, che permettono al turista di muoversi agevolmente senza correre il rischio di imbattersi su lastre di ghiaccio. Una di queste è Alexanderinkatu, che è la via più famosa di Helsinki aperta solo ai taxi e ai tram. Dedicata esclusivamente allo shopping, nel periodo natalizio ospita una strepitosa parata guidata da Babbo Natale in slitta, accompagnato dalle sue renne.

Cattedrale di Helsinki

Cattedrale di Helsinki By: Eoghan OLionnain

A suscitare grande interesse e fascino è l’area urbana caratterizzata da un’architettura di stile nordico, che riesce ad unire eleganza e sobrietà: a testimoniarlo sono gli edifici residenziali del centro storico, soprattutto il quartiere di Punavuori e di Kruununhaka che risalgono al primo novecento. Deliziose sono le decorazioni ispirate a motivi floreali e naturali, e le caratteristiche finestre dette “bow window” che rendono le stanze ben illuminate. Nucleo storico e attrattivo della città è la famosa Piazza del Senato che ospita la Cattedrale di Helsinki, cattedrale luterana della città, caratterizzata da un ricco stile neoclassico e che vanta 350.000 visitatori all’anno. Non meno importante è la cattedrale ortodossa progettata da Aleksander Gornostajev, che ad oggi è la chiesa ortodossa più grande dell’Europa Occidentale: le sue cupole a cipolla dorate sono una forte testimonianza della presenza russa nel passato del paese.

A conquistare il turista però non è semplicemente l’architettura della città ma anche il suo rigoglioso paesaggio naturale, che la vede colorata di verde in estate e di bianco in inverno. Le spiagge estese e i numerosi parchi naturali sono luoghi perfetti in cui inoltrarsi per ritrovare un contatto primordiale con la natura. Le temperature medie si aggirano tra Gennaio e Febbraio intorno ai -5°C, mentre le medie da Giugno ad Agosto sono attorno ai 16°C.
Nel periodo di Agosto- Settembre c’è una piacevole movida, animata anche dall’Helsinki Festival che offre un intrattenimento di 360° di cinema, teatro, musica ed esposizioni. Un’esperienza da vivere senza dimenticare però una buona bottiglia di birra in compagnia di amici o abitanti del posto: molto noti sono i marchi Lapin Kulta e KarjalaHelsinki, come molte città nordiche, va vissuta a pieno soprattutto nella stagione estiva , il periodo giusto per visitare anche le numerose isole che vi si trovano intorno: tra queste molto popolari sono Suomenlinna, su cui si erge la famosa fortezza che è stata dichiarata patrimonio dell’UNESCO, e Seurasaari, che ospita un “museo all’aperto”. All’interno ospita abitazioni e barche rinvenute da ogni parte della Finlandia e che sono state smontate e ricostruite per l’occasione. Non dimenticate di passeggiare immersi nel ricco verde dell’isola: potreste incontrare tra un’escursioni e l’altra tanti piccoli scoiattoli, a cui magari offrire anche qualche nocciola.

PER PUNTI

  • Cattedrale luterana di Helsinki
  • Baia di Helsinki
  • Cattedrale ortodossa di Uzpenski
  • Havis Amanda
  • Juhannus, Festa di San Giovanni
  • Kansallismuseo, Museo Nazionale
  • Kauppatori, Piazza del Mercato
  • Kokko, tradizionale falò di Seurasaari
  • Mercatini di Natale
  • Monumento a Sibelius
  • Quartiere di Töölö
  • Rautatientori, piazzale della stazione
  • Senaatintori, Piazza del Senato
  • Suomenlinna, Castello della Finlandia
  • Temppeliaukio Kirkko, Chiesa nella roccia
  • Tuomiokirkko, Duomo di Helsinki